Crea sito
In #iorestoacasa/ ALTRE INIZIATIVE

CON 116 OPERE SI CONCLUDE LA FASE DI RACCOLTA DEL CONCORSO ARTISTICO LETTERARIO “#IORESTOACASA”

Splendido risultato per il concorso artistico letterario “#iorestoacasa”, nato in questo periodo emergenziale dal Concorso Artistico Letterario “IMPAVIDARTE” (la cui terza edizione è stata sospesa fino a che saranno in vigore le varie restrizioni). In due sezioni, ovvero la poesia inedita e la fotografica/pittorica, il Concorso ha, infatti, raccolto ben 116 opere provenienti da tutte le provincie siciliane.

“Un risultato che ci ha fatto sussultare di gioia” – ha dichiarato Alain Calò, segretario e fondatore di Impavidarte, nonché di “#iorestoacasa” – “anche perché, numeri alla mano, ha avuto lo stesso riscontro a livello regionale di quanto abbiamo registrato 3 anni fa a livello nazionale alla prima edizione del Concorso Artistico Letterario che aveva, inoltre, ben 8 sezioni. Questi numeri rappresentano un momento, certamente, di felicità, ma anche un richiamo alla responsabilità: “#iorestoacasa” non è un concorso “di serie B” o “di seconda scelta”. È un concorso artistico letterario a tutti gli effetti. E come tale ci stiamo muovendo sia nella giuria che nell’organizzazione della serata di premiazione che, ovviamente, avverrà quando si potranno fare degli assembramenti.”

Il Concorso, infatti, non si esaurisce nella sola fase di raccolta, ma entra adesso in una seconda fase che porterà all’individuazione dei finalisti e quindi della classifica finale che sarà rivelata durante una cerimonia di premiazione che sarà all’insegna dell’arte e della Cultura.

In #iorestoacasa

BANDO DEL CONCORSO #iorestoacasa

Art. 1 –L’associazione IMPAVIDARTE bandisce nel corrente anno il Concorso “#iorestoacasa”. Avendo sospeso a data da destinarsi il Concorso Artistico Letterario “IMPAVIDARTE – la biennale della cultura” a causa dell’emergenza Coronavirus (dato che l’organizzazione avrebbe comportato, oltre a grandi sforzi, la creazione di assembramenti), si è pensato di effettuare un Concorso per celebrare l’arte come mezzo per ritrovare noi stessi al tempo di queste misure restrittive che non ci permettono di vivere una vita “normale”

Art. 1 bis – il concorso gode della collaborazione del Polo Universitario di Nicosia.

Art. 1 ter-  il concorso gode della collaborazione del Comune di Nicosia.

Art. 1 quater – il concorso gode della collaborazione di Vivienna e 94014.it in qualità di media partner ufficiali e dell’Agenzia di Comunicazione e Pubblicità All Inclusive.

Art. 2 – Il Concorso si articola in 2 sezioni:

Sezione 1Poesia inedita in lingua italiana (max 50 versi contando anche righe vuote);

Sezione 2Rappresentazione Grafico-Artistica (dipinti, fotografie, fotomontaggi, ecc.) (min 40cmX60cm, max 60cmX80cm;

Art. 3 – La partecipazione al concorso è aperta a tutti i residenti in Sicilia.

Art. 4 – Si può partecipare al concorso artistico letterario in più sezioni, presentando al massimo 5 (cinque) opere per sezione.

La partecipazione può essere sia per singolo autore sia per gruppi (ovviamente, si intende lavoro di gruppo in modalità telematica).

I Moduli di partecipazione sono standard e sono allegati a questo regolamento. Non verranno accettate altre formule come richiesta di partecipazione.

Art. 5 – MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

La Partecipazione è GRATUITA

Gli elaborati possono essere inviati solo per mezzo della posta elettronica, allegando sempre, in entrambi i casi, il modulo di partecipazione al Concorso (da compilare per ogni singola opera presentata).

Art .6 – MODALITA’ INVIO  OPERE

Gli elaborati dovranno pervenire in numero di 1 copia in formato digitale (word o pdf) da inviare al seguente indirizzo mail impavidarte.premio@gmail.com .

Raccomandiamo di indicare in oggetto “Elaborato premio artistico letterario ‘iorestoacasa’” (altre formule saranno cestinate).

Nella stessa mail, oltre il file dell’opera, bisognerà allegare il file della domanda di iscrizione.

È ovviamente permesso, qualora si voglia concorrere con più di un’opera, inviare una singola mail con allegato il file di tutte le opere e di ciascuna domanda di partecipazione.

All’invio della vostra e-mail se entro tre giorni non riceverete una e-mail di riposta da parte nostra, significa che al nostro indirizzo non è pervenuto nulla. Quindi vi invitiamo a riprovare.

Per quanto riguarda la sezione artistica (sezione 2) basterà solamente la copia in formato digitale (qualunque formato è ammesso ma consigliamo il .jpg). L’originale sarà richiesto solo in caso in cui l’autore è decretato “finalista”.

Il termine ultimo per poter consegnare le opere non è fissato da noi ma coinciderà con la domenica successiva alla cessazione delle misure restrittive per contenere il virus in Italia (ad oggi tale termine è fissato al 10 Maggio).

Art. 7 – E’ da considerarsi inedito un’opera mai stata inserita in nessuna pubblicazione ufficiale munita del codice ISBN.

Art. 8 – Sono considerate cause di insindacabile esclusione qualsivoglia difformità agli articoli precedenti.

Art. 9 – GIURIA

La Giuria del concorso verrà nominata del soggetto banditore e sarà resa nota al momento della premiazione.

                Il giudizio della Giuria nominata sarà insindacabile.

                La Giuria e/o la Segreteria, se lo riterrà opportuno, potrà decidere di non assegnare il premio spettante ad una determinata sezione o di assegnare delle menzioni di merito.

Art. 10 – PREMIAZIONE

I finalisti per ciascuna sezione saranno decretati e quindi avvisati di questo loro status via e-mail e/o telefono entro un numero congruo di giorni prima dalla premiazione, per permettere a tutti la possibilità di poter ritirare il premio durante la serata di premiazione.

I premi verranno assegnati, durante una cerimonia di premiazione che si terrà a Nicosia (EN) alla quale sarà data ampio risalto sui locali mezzi di comunicazione, solo se i vincitori si presenteranno personalmente a ritirarli.

                I finalisti che, per vari motivi, non riuscissero ad essere presenti per la serata di premiazione, potranno mandare un delegato a ritirare i premi spettanti (previo comunicazione entro qualche giorno prima dalla data di premiazione).

                Non si può delegare la Commissione stessa o membri ad essa appartenenti.

                Ogni delegato può esibire una sola delega (in caso di persona delegata al ritiro del premio da due autori si considererà delegata da chi, per primo, ha fatto pervenire la propria delega alla Commissione; in caso di sincronia di arrivo deleghe, la precedenza sarà data all’autore anagraficamente più giovane).

                Qualora vi fossero difformità inerenti ai precedenti comma di tale articolo, la Commissione non assegnerà il premio spettante.

                In caso di assenza del vincitore (o suo delegato) alla serata di premiazione decadrà tale status (la posizione dell’opera sarà automaticamente l’ultima) e si procederà a premiare l’autore presente classificatosi subito dopo. In tale evenienza non sarà fatto alcun riferimento all’assenza del vincitore (e quindi far passare il messaggio che il premiato sia “di seconda scelta”) anche e soprattutto per rispetto di quanti finalisti saranno presenti o fisicamente o mediante un loro delegato.

Art. 11 – PREMI:

                Essendo un Concorso il cui spirito è quello di valorizzare l’Arte, ma ancor più quello di valorizzare tutte le piccole cose che in questo periodo emergenziale stiamo riscoprendo, non è previsto un premio in denaro, ma premi legati al valore della territorialità, del lavoro e della nobiltà d’animo umano. Nello specifico:

                PRIMO CLASSIFICATO (per entrambe le sezioni): targa personalizzata (attestato con cornice artigianale) e “Cesta della territorialità” (al cui interno sono presenti prodotti tipici locali e pubblicazioni).

                SECONDO E TERZO CLASSIFICATO  (per entrambe le sezioni): targa personalizzata (attestato con cornice artigianale)

È altresì previsto l’attestato “Premio della Critica” che può essere conferito a qualunque opera finalista (anche premiata).

Tranne per il premio della critica, ciascun autore finalista potrà ricevere un solo premio.

Tutti i finalisti riceveranno durante la serata di premiazione un attestato rilasciato dalla Commissione con motivazione del valore dell’opera.

Sarà inoltre conferito, durante la serata di premiazione, il premio “Polo Universitario di Nicosia” consistente, per ciascun primo classificato di ogni sottosezione, in un buono di 100,00 (cento) Euro, e di un buono di 50,00 (cinquanta) Euro per il secondo e terzo classificato, spendibili, entro il 31 Dicembre 2020, per usufruire dei servizi a carattere formativo culturale offerti  dal Polo Universitario di Nicosia.

Art. 11 bis – Le sezioni in cui si può partecipare sia con lavoro di gruppo che con lavoro di singolo autore non avranno una doppia premiazione. Il vincitore sarà l’opera decretata la migliore tra tutti, sia essa presentata da singolo o da gruppo. Ovviamente il nome che comparirà sull’attestato sarà il nome del gruppo (obbligatorio da indicare nel modulo).

Art. 12 – Il Comitato Organizzatore e la Giuria si impegnano a non divulgare a terzi i dati personali degli autori che saranno utilizzati unicamente dalla Segreteria della manifestazione solo per ragioni di carattere organizzativo e verranno trattati secondo la legge sulla privacy n.196/2003 e il successivo adeguamento alle normative Europee (Decreto legislativo 10 agosto 2018, n. 101).

Art. 13 – Non sarà restituito alcun elaborato inviato, riservandosi ogni diritto di pubblicazione (e quindi la creazione di una antologia o catalogo), senza così dover rispondere a qualsiasi eventuale pretesa sia da parte degli autori, sia da parte di terzi.

Art. 13 bis– Le opere degli artisti finalisti della Sezione 2 si intendono donate al Comitato promotore che provvederà, eventualmente, ad allestire una mostra. In ogni caso gli autori potranno richiederne la restituzione delle stesse entro un anno dalla serata di premiazione, accollandosi le spese di spedizione.

Art. 14 – La partecipazione al Concorso comporta la piena e completa accettazione del presente bando in ogni suo articolo e comma.

Art. 15 – Per qualsiasi ulteriore informazione rivolgersi al numero 371-1331298 o all’indirizzo e-mail impavidarte.premio@gmail.com

per scaricare il bando e la domanda di partecipazione clicca nel seguente link

In ALTRE INIZIATIVE/ NATALEGGIAMO/ Senza categoria

A conclusione di “NataLeggiamo – Un Libro sotto l’Albero”

Che cosa dire al termine di questo meraviglioso viaggio che è stato “NataLeggiamo – Un libro sotto l’Albero”?
Semplicemente GRAZIE
Grazie a chi ha creduto in me, grazie al motore della rassegna l’Assessore Daniele Pidone. Grazie al Presidente dell’IRSSAF – Polo Universitario di Nicosia Riccardo Fiscella per sempre fiducia e stima nei miei confronti. Grazie al Sindaco Luigi Bonelli per aver accolto a braccia aperte questa manifestazione come tutte le altre che in questi anni ho avuto modo di fare (Impavidarte fra tutte). Grazie ai Partner: alla Compagnia Teatrale Briciole D’Arte, alla Confcommercio Enna, al Kiwanis Club di Nicosia, alla famiglia Rotariana di Nicosia, alle Commissioni del Distretto Rotaract 2110 Pubblico Interesse e Comunicazione. Grazie a Vivi Enna e 94014.it per essere stati media partner.
Grazie a Toti Rizzo per il sostegno e per le idee date per meglio far riuscire l’evento.
Grazie rinnovato all’IRSSAF – Polo Universitario di Nicosia nel nome del Presidente Riccardo Fiscella e della Confcommercio nel nome del Presidente di Nicosia Antonio Insinga e di Enna Maurizio Prestifilippo per aver permesso di donare ad autori e relatori le eccellenze gastronomiche Nicosiane.
Grazie anche e soprattutto a loro: gli autori e i relatori, coloro che hanno riempito il pacco dono che NataLeggiamo rappresenta per la comunità. Grazie quindi ai relatori Enzo Spinelli, Michele Ermanno Schillaci, Valentina D’Alessandro, Giovanni D’Urso, Salvatrice Rizzo e Maria Assunta Spinelli. Grazie alla Prof.ssa Enza Ferrara per i magnifici momenti musicali offerti assieme a Valentina D’Alessandro.
E grazie ai nostri magnifici autori: Gabriella Grasso, Leonardo Caltabiano, Gioia Pace, Liborio La Vigna, Rosario Russo, Cateno Tempio, Pino Bevilacqua.
Grazie all’editore dell’edizione Algra per aver creduto nella rassegna volendo essere presente mediante Roberto La Rocca.
Grazie al numeroso pubblico presente. A chi ci è stato e a chi non è potuto esserci ma non ha fatto mai mancare il proprio sostegno a questa Rassegna, un esperimento culturale che si può dire riuscito.
Lo rifaremo? Chi lo sa…
… Certamente sì!

Ma intanto giungano a tutti Voi e ai Vostri Cari i migliori auguri di Buon Natale e felice anno nuovo!

In ALTRE INIZIATIVE/ NATALEGGIAMO

NATALEGGIAMO – Un libro sotto l’albero

Il Concorso Artistico Letterario non si è “esaurito” lo scorso giugno, ma continua nelle proprie attività in attesa della nuova biennale 2020 – 2021
Abbiamo quindi il piacere di invitarvi ad un evento culturale natalizio: NATALEGGIAMO, una tre giorni il cui la Cultura e lo spirito del Natale saranno i protagonisti.

Vi aspettiamo a Nicosia il prossimo 20 – 21 e 22 Dicembre!